Palazzo Bavaria e Palazzo Caffaro

i Lodron e le loro ricche residenze

Palazzo Bavaria fu una residenza fortificata, situata un tempo nella campagna lodronese, ora circondata dalle case. Fu ricostruita da Ludovico Lodron, il cui nome appare con quello della moglie Beatrice accanto alle date 1585 e 1594. Una scritta al di sopra della porta della superstite cinta muraria ricorda come in tempi più recenti fu sede del dazio.
Palazzo Caffaro è invece una pregevole architettura rinascimentale, costruita nella prima metà del Cinquecento per iniziativa di Sebastiano Lodron e ristrutturata nel 1575. E’ articolato su un cortile interno ritmato su tre lati da un doppio loggiato. Il monumento funebre al primo piano ricorda l’arcivescovo di Salisburgo Paride e due fratelli Lodron del ramo bresciano di Concesio, che furono vescovi di Gurk in Carinzia.

Palazzo Bavaria e Palazzo Caffaro

Accessibilità

Entrambi i palazzi sono di proprietà privata. E’ possibile ammirarli dall’esterno, dove sono posti cartelli esplicativi.