Parco fluviale del chiese

L’idea di Parco Fluviale del Chiese è nata dalla volontà del Servizio Conservazione della Natura e Valorizzazione Ambientale della Provincia autonoma di Trento di ripristinare lembi di naturalità in alcuni tratti del fiume, innalzandone la qualità ecologica e rendendoli visitabili.

Posto sul margine sud-ovest provinciale, il Parco Fluviale del Chiese interessa, per ora, i comuni amministrativi di Storo e Bondone. Si estende lungo l’asta del fiume Chiese dall’abitato di Storo fino alle sponde trentine del Lago di Idro con uno sviluppo di più di sei km.

Parco fluviale del chiese

PUNTI DI RICHIAMO NATURALISTICO

Se si considera anche la Riserva naturale provinciale “Lago d’Idro”, autentico anello di congiunzione fra Parco e lago, tre sono i punti, lungo il fiume Chiese, di grande richiamo naturalistico dove si sono eseguiti significativi interventi di restauro: