Riserva naturale del lago d’idro

il biotopo nei pressi di Baitoni

Situato sulla sponda trentina dell’omonimo lago, il biotopo “Lago d’Idro” costituisce un importante esempio del paesaggio dei grandi laghi della regione insubrica, presentando un tratto naturale di riva lacustre di notevole interesse naturalistico.
Si colloca nella parte meridionale della pianura alluvionale del fiume Chiese, nei pressi dell’abitato di Baitoni, ed è ciò che rimane della vasta zona umida che un tempo occupava la parte settentrionale del lago, in gran parte bonificata a partire dal 1848, attraverso l’abbassamento della soglia del lago realizzato dai comuni rivieraschi a Ponte Idro. L’ambiente del Biotopo, popolato da avifauna acquatica e migratoria, presenta aspetti vegetazionali e floristici di notevole interesse; vi si trovano rare associazioni vegetali, alcune delle quali segnalate per la prima volta in Italia ed una, addirittura, nuova per la scienza.

 

Riserva naturale del lago d’idro

Accessibilità: 

il Biotopo “Lago d’Idro” è percorso da un sentiero di visita ciclo-pedonale che ha lo scopo di aiutare a comprendere le caratteristiche dell’ambiente protetto, pur rispettando il delicato equilibrio in cui esso vive.