2013

Giornata del Paesaggio – A colpi di pennello

Il Paesaggio, secondo la Convenzione europea siglata nel 2000 è costituito dall’ambiente di vita nel quale ognuno di noi è per sua fortuna o malgrado, immerso. Paesaggio, ambiente di vita che non è più soltanto un frammento eccezionale del territorio da tutelare, determinato in base a criteri preordinati, ma il Paesaggio è innanzitutto un bene e un obiettivo comune, la cui qualità dipende dall’impegno di tutti noi e influisce sulla vita di ogni persona. Anche quest’anno l’Ecomuseo della Valle del Chiese partecipa alle celebrazioni per la Giornata del Paesaggio.

Giornata del Paesaggio – A colpi di pennello

Sezione: IL PAESAGGIO NATURALE E GEOGRAFICO

Percorso espositivo interattivo: Quattro passi nel fiume. Connessioni nei paesaggi del Chiese Villa de Biasi (Daone).
Un viaggio suggestivo che trae origine dalla sorgente del Chiese, il diciottesimo fiume italiano per lunghezza, fonte di vita fin dai tempi più antichi. Dalle particolarità geografiche a quelle geologiche, passando per storia, tecnologia e prodotti tipici, la mostra è stata costruita con l’intento di avvicinare i visitatori al grande patrimonio che il fiume rappresenta per la comunità, anche grazie ai servizi ecosistemici resi gratuitamente. Si racconta come il fiume abbia inciso sul paesaggio e sulla dimensione sociale ed economica dei luoghi che attraversa. Strumenti interattivi, installazioni sensoriali e pannelli esplicativi con sorprendenti panorami accompagnano il visitatore alla scoperta del territorio: da quello incontaminato del più esteso ghiacciaio delle Alpi italiane a quello conquistato dall’uomo con le opere titaniche delle centrali idroelettriche.

L'anno 2013

Per questo per l’anno 2013 intende promuovere la giornata del Paesaggio attraverso la proposizione di momenti di avvicinamento ad esso che contemplino i differenti aspetti che lo caratterizzano, riassunti nei macro-ambiti:
IL PAESAGGIO NATURALE E GEOGRAFICO (la pennellata verde)
IL PAESAGGIO STORICO (la pennellata rosa)
IL PAESAGGIO DELLA CULTURA LOCALE (la pennellata turchese)
Nel dettaglio le iniziative cardine delle singole sezioni sotto proposte, consentiranno di approfondire e scoprire aspetti differenti quanto fondamentali del paesaggio della Valle del Chiese:

Sezione: IL PAESAGGIO STORICO

Festival Storico: Altrotempo “Paesaggi Elettrici” Forte Larino (Lardaro),
Aprire una finestra sul passato, su un AltroTempo. Con l’ausilio di narrazioni, pièce teatrali, laboratori ed accattivanti strumenti di divulgazione, verremo catapultati negli anni ’50, periodo storico simbolo del boom economico che ha visto la costruzione dei grandi impianti idroelettrici, giganti che hanno proiettato la popolazione nel mondo moderno. Con quali inaspettati risvolti? Percorsi sensoriali, teatro, divulgazione, escursioni, laboratori per bambini, musica e grandi nomi del panorama italiano vi accompagneranno in un viaggio a ritroso nella storia con importanti spunti di riflessione sul presente ed il futuro”.

Sezione: IL PAESAGGIO DELLA CULTURA LOCALE

Festival dell’enogastronomia rurale: “Mondo Contadino” Roncone, Valle del Chiese. L’evento che celebra il ‘cuore rurale’ della valle per promuovere e valorizzare il territorio, le tradizioni e le produzioni locali in un momento di incontro e confronto tra agricoltori, allevatori, artigiani e visitatori. Vetrina delle eccellenze del luogo per conoscere in maniera approfondita gli aspetti più caratteristici e talvolta più nascosti dell’attività agricola e dell’allevamento del bestiame da secoli patrimonio della valle.
Un ricco il calendario di appuntamenti durante l’intero weekend, che vedrà protagonisti i produttori locali con suggestive casette di legno allestite nei pressi del lago di Roncone, per presentare al pubblico la propria offerta di prodotti tipici, con degustazioni guidate e la possibilità di acquistare direttamente formaggi, miele, confetture, salumi, funghi, pesce e numerose altre specialità genuine locali.